domenica 20 luglio 2014

Arch. Mario Cucinella - Studio Altieri - Ospedali delle Apuane


      Progettazione dei nuovi Ospedali delle Apuane

    Prato
    Pistoia
    Massa
    Il progetto per i quattro nuovi ospedali delle Apuane (Lucca, Massa, Pistoia, Prato) – in risposta a un concorso di project financing – è stato concepito, in termini di flessibilità, come un “modello” di edificio ospedaliero che potesse essere interpretato nel rispetto dei singoli contesti. La filosofia del progetto aderisce alle linee guida promosse dall’ex Ministro della Sanità Umberto Veronesi per l’ ”ospedale modello”. La volontà di rispondere adeguatamente al progresso tecnologico, all’evoluzione socio-economica e culturale, assieme alla massima attenzione rivolta al malato e a chi lo cura sono gli elementi fondamentali di questo modello di ospedale.
Lucca
Unico concept Studio Altieri per l'architettonico e per la parte strutturale, e Mario Cucinella Architects per quanto riguarda gli involucri, da Studio Sani per gli impianti e ancora da Studio Del Bino per la fattibilità ambientale progettuale per un modello di ospedale flessibile pensato per potersi adattare in contesti differenti. Il progetto è stato sviluppato da
A Prato, Pistoia, Massa-Carrara e Lucca da anni si lavora per costruire le quattro opere finanziate, progettate e costruite sulla base di un'unica operazione finanziaria sottoscritta con le Asl territoriali e con il coordinamento del Sior (Sistema integrato ospedali regionali), che unifica le quattro strutture rendendo Astaldi, Techint – Compagna tecnica internazionale e Impresa Pizzarotti & C. disponibili oltre 1.700 posti letto, 52 sale operatorie, 120 unità per dializzanti, 20 sale parto e 4.275 posti auto su una superficie complessiva di 200mila mq. L'investimento totale per la progettazione e la costruzione è di 355 milioni di euro.











Nessun commento:

Posta un commento