martedì 20 luglio 2010

Casa del Tortellino



Quando si decise di attivare un parcheggio temporaneo in attesa della costruzione del parcheggio per il pubblico si decise anche il destino della casa del Tortellino.
Una volta abitazione del guardiacaccia della Villa di San Donnino, era da decenni abbandonata al suo destino; vi trovavano posto prostitute e drogati, tanto che a fine anni '90 la Polizia fece chiudere con muratura le finestre. Il tetto era sfondato ed i muri pericolanti.

Nessun commento:

Posta un commento